Marzapane a Roma

Sono giovani e si allargano giustamente, vedi la collaborazione con l’Opera di Roma, ma questo rimane il centro della loro attività: a Mario Sansone la strategia, a Michel la sala, e la cucina affidata alla brava e dolce Alba Esteve Ruiz. Come dire che tutto è curato, dall’ambiente al servizio, dalla carta dei vini ai prezzi corretti. Assaggiamo la nuova linea dei piatti che ci confermano le doti della giovane chef. Piatti non banali, ricette costruite bene che raggiungono questa volta la vetta nelle due carni, decise, centrate nella succulenza, e dove ogni ingrediente trova la sua giusta espressione ed equilibrio. Buona ma un pò coperta la sogliola degli antipasti, meglio i tortelli di coda che quelli di rana pescatrice, buono anche il finale goloso, mentre l’unica perplessità arriva da un risotto troppo mantecato e calorico difficile da mandar giù con il caldo estivo.

Potrebbe interessarti

Polisonnografia a domicilio Napoli Palloncini Radio ufficiale del Maggio della Musica