Di Redazione Witaly

Maremma alta

il brindisi finale

Maremma rilassante e, moderatamente, festaiola. Anzi una buona occasione per ritrovare vecchi amici e scoprire nuovi percorsi d’ avventura.

Maremma rilassante e, moderatamente, festaiola. Anzi una buona occasione per ritrovare vecchi amici e scoprire nuovi percorsi d’ avventura. Eccoci a Maremma alta, la nuova azienda vincola di Stefano Rizzi, personaggio a cui non manca esperienza e voglia di fare. Una vigna antica e accanto quella nuova che si deve ancora esprimere. Nell’ attesa il sangiovese riserva si distingue per finezza e eleganza e quale modo migliore che sorseggiarlo con alcuni amici? magari nell’ incatevole sponda selvaggia del torrente che limita il confine dell’ Azienda, con una griglia d’ eccezione governata da Francesco Bracali (e carne di MartinI!).

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi
Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode. Sito in wordpress con hosting! Operazione nostalgia