Laite a Sappada

Pionieri dell’Alta Cucina in montagna. Oltre venti anni fa Fabrizia e Roberto hanno iniziato a proporre una cucina di montagna diversa, attenta veramente al territorio e fuori dai modelli stereotipati del capriolo con polenta. Una piccola mano gliel’abbiamo data noi citandoli all’inizio in Grand Gourmet, anche se allora pensavamo: chissà se resisteranno fino all’anno prossimo? E invece dopo tanti anni, un cambio di sede (bella la prima, il Keisn, straordinaria l’attuale) sono sempre giovani freschi e pimpanti. In una sala da fiaba, dove tutto è curato e perfetto, arrivano fiori, frutta, bacche, profumi e sapori di montagna che non finiresti mai di assaggiare. Fabrizia è autodidatta sorprendente e negli anni ha affinato con la tecnica acquisita la sua naturale predisposizione. Una serie di piatti gradevoli che trova l’acuto nel salmerino e nella quaglia, mentre sono pochi i punti deboli (manca il lato croccante nei cjalson, sono frettolose le patate dell’hamburgher, buono ma poco elegante il dessert finale).

Potrebbe interessarti

ECG a domicilio Napoli Livenet News Network Comprare libri online, vendere libri online, marketplace libri online, community libri online, scambiare libri online, app libri online