Di Luigi Cremona

Koinè a Legnano

Il locale è piccolo, ma molto curato e piacevole, in stile moderno senza fronzoli, ma funzionale con molti particolari interessanti (ad esempio il gueridon con l’appoggiaborse). Si vede che c’è un pensiero dietro e questo pensiero ha anche un nome: Alberto Buratti chef che sembra tranquillo e pacioso, ma che è invece irrequieto e pieno di idee. Con lui in cucina ed in sala altri giovani ben educati e pazienti (anche di fronte ad un tavolo di clienti insopportabili). Il menù offre sostanzialmente due strade: una tranquilla con i classici del territorio, una molto più estrosa che si ispira a New York e che ti fa viaggiare. Abbiamo scelto anche noi di viaggiare e ci siamo trovati abbastanza bene. Un viaggio con qualche scossa di troppo (il branzino al sale e gli spaghetti troppo conditi) ma anche qualche incontro piacevole e divertente (la bella insalata russa e la pluma) con un ottimo finale: il dessert Aspromonte. E’ un viaggio che vale la pena provare.

Koinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a LegnanoKoinè a Legnano

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche Sale Slot
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi