Di Redazione Witaly

In Fortezza, un anno dopo

E’ quasi un anno, dalla magnifica serata che ha segnato la fase finale delle degustazioni dei Vini Buoni d’Italia. Quest’anno sarà Buttrio la nuova sede della Finale, ma certo che per noi e tanti altri (crediamo) sarà difficile dimenticare la magia di quella sera sulla Fortezza di Civitella del Tronto.

E’ quasi un anno, dalla magnifica serata che ha segnato la fase finale delle degustazioni dei Vini Buoni d’Italia. Quest’anno sarà Buttrio la nuova sede della Finale, ma certo che per noi e tanti altri (crediamo) sarà difficile dimenticare la magia di quella sera sulla Fortezza di Civitella del Tronto. E siamo di nuovo qui, non per i vini, ma per le opere d’arte che l’appassionato Gino Natoni è riuscito a raccogliere e che saranno in mostra fino ad ottobre. Dei capolavori coinvolgenti (qui sopra un’opera di Cattelan) soprattutto se inseriti nello scenario unico della Fortezza. Venite quindi a visitarla se vi troverete di passaggio lungo la costa adriatica quest’estate e fermatevi poi da Zunica, proprio come noi.

eccoci a salire

con Daniele Zunica

eccoci in cima

la grande piazza

il palazzo del Capitano e la chiesa

Daniele e Gino Natoni

l’area della mostra

Tavolo, di Joseph Beuys

Imago di Giovanni de Lazzari

Punizioni di Maurizio Cattelan

dettaglio

Global Dictatoure di Giuseppe Stampone

Pelle di paesaggio di Sandro Visca

dettaglio

Religione di Enzo Cucchi

dettaglio

lasciamo la fortezza

e scendiamo da Zunica

prosciutto e carciofini, ambedue di casa

il pollo di Zunica (stavolta poco croccante!!!)

sorbetti e gelati

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Ruota dell'Annunziata - Napoli Agenzia SEO a Napoli Operazione nostalgia