Di Redazione Witaly

Emergente Sud, i cuochi campani in gara

Cooking for Wine si avvicina con i suoi vari eventi. Il rpincipale è senza dubbio la gara degli chef emergenti del Sud che andiamo a presentarVi regione per regione. Ecco i campani in ordine alfabetico. 

Cooking for Wine si avvicina con i suoi vari eventi. Il rpincipale è senza dubbio la gara degli chef emergenti del Sud che andiamo a presentarVi regione per regione. Ecco i campani in ordine alfabetico. 

Mirko Balzano (foto in alto)

Ristorante VILLA ASSUNTA , Mirabella Eclano  (AV)

Mirko Balzano, undici dei suoi ventisei anni li ha passati tra i fornelli. Dopo essere passato per le cucina di Marianna Vitale, stellata chef del “Sud” di Quarto, vicino Napoli, è ora alla guida di Villa Assunta, nelle campagne di Mirabella Eclano, territorio irpino di vino Aglianico, olio Ravece e cipolla Ramata di Montoro.  Mirko è una persona semplice, gli piace bere e mangiare bene, apprezzando il lavoro altrui. Il suo piatto preferito è il “Risotto alla pescatora” mentre in cucina predilige utilizzare l’uovo e declinarlo in vari modi nella costruzione delle sue ricette. Crede molto nel proprio territorio che per lui vuole dire “persone” non prodotto, perchè “se non esistessero le persone a valorizzarlo non esisterebbe nemmeno il prodotto”, parola di Mirko!

Giulio De Biasio

Ristorante “Il Vairo del Volturno”, Vairano Patenora (CE)

Lunatico e spericolato, vive e lavora a Caserta ma gli piacerebbe viggiare ed assaggiare prodotti di paesi lontani. E’ il primo di 3 figli ed ha cominciato questo lavoro per gioco, contro il volere di tutti in famiglia che invece lo avrebbe voluto medico o avvocato. Nel tempo ha fatto in modo che tutti si ricredessero e credessero nella sua scelta creativa, senza contare che l’alternativa sarebbe stata la moto cross, che ancora oggi è il suo hobby preferito. E’ single per scelta: vuole dedicare il più possibile al suo lavoro, senza compromessi. In cucina, come nella vita, ama le cose semplici. Il suo ingrediente preferito è il pomodoro e per estensione il suo piatto del cuore sono gli italianissimi spaghetti con pomodoro, basilico ed olio extravergine di oliva.

 

 Andrea Napolitano

 

Ristorante “Il buco”, Sorrento (NA)

 

Creativo e solare, casinista e pignolo al contempo, Andrea Napolitano nasce a Torre del Greco e si diploma all’Istituto professionale turistico di Napoli. Già da ragazzo lo incuriosice la tavola e la buona cucina fino a farlo innamorare del grande mondo della ristorazione. Inizia all’età di sedici anni come lavapiatti, poi lo chef del ristorante, vista la sua curiosità ed esausto delle sue continue domande riguardo tecniche di cottura e alimenti, lo inizia alla gavetta di cuoco che gli ha permesso di approdare alla brigata di cucina di un ristorante stellato. Qui inizia la sua evoluzione sia professionale che umana con tutta l’energia e la voglia di mettersi in continua discussione cercando, anche attraverso il rapporto con gli altri, di migliorare ed ampliare le sue conoscenze. In cucina predilige il pesce in tutte le sue varianti, anche perché come hobby pratica la pesca in apnea. Quando riemerge legge libri di cucina e guarda film.

Gioacchino Nocera

“Il Giardino delle Esperidi”,  Pompei (NA)

Ripercorrere e reinterpretare gli antichi sapori, le tradizioni del proprio territorio in una cucina alleggerita nei grassi e presentata in maniera essenziale. Questo l’imperativo di Gioacchino Nocera cui piace abbinare pochi ingredienti per servire piatti che non creino confusione, i cui sapori siano riconoscibili e che possano essere ricordati dall’ospite. Dal 2008 ha aperto “Il Giardino delle Esperidi”, luogo in cui i suoi clienti non scelgono alla carta ma si affidano alla sua proposta basata sull’ ”ingrediente” del giorno. Ciò che nella sua cucina non manca mai è l’olio extra vergine d’oliva, fondamentale nell’alimentazione poiché contiene dei nutrienti essenziali che aiutano il metabolismo, nonchè  l’unico grasso che utilizzo ed ammette nell’elaborazione delle sue ricette. Ama cucinare il pesce, cercando e trovando sempre nuove soluzioni nel prepararlo e presentarlo. Adorala Genoveseper il sapore, per il profumo che emana e perché evoca in lui i ricordi di infanzia.

Cristan Torsiello

“Osteria Arbustico”, Valva (SA)

Ingredienti semplici e sapori decisi, come il territorio in cui vive, crede ed ogni giorno in cucina valorizza. Cristian Torsiello, classe 1983, ha già collezionato interessanti esperienze lavorative nella ristorazione di qualità. Diplomato alla scuola alberghiera di Roccaraso tra le sue tappe più importanti spiccano le  collaborazioni con Niko Romito al “Reale” di Rivisondoli, ora a CasaDonna a Castel di Sangro (AQ), all’Hotel Terme Manzi di Casamicciola (NA), alla “Torre del Saracino” con Gennarino Esposito, ai “Tre Olivi” del Savoy Beach di Paestum (SA) ed al “Caino” di Montemerano (GR) con Valeria Piccini. Dopo tanta esperienza nel Gennaio del 2010, insieme a suo fratello Tomas in sala, in piena controtendenza con chi emigra per cercare lavoro altrove ha aperto un ristorante nella sua Valva, nell’alta Valle del Sele, la sua “Osteria Arbustico”, al pian terreno della loro abitazione, in cui rielabora con passione i piatti della sua tradizione, poveri ed impareggiabili.

 

Giovanni Vanacore

Ristorante Hotel “ROMEO”, Napoli

Giovanni Vanacore nasce a Napoli in un caldo luglio targato 1985, tra clacson, grida di gabbiani e riflessi del golfo. Ha iniziato a lavorare nelle cucine all’ eta di tredici anni, approdando e imparando un mestiere in diverse strutture alberghiere e di ristorazione, anche fuorri dal suo territorio. Esperienza dopo esperienza, passo dopo passo, la vita lo ha riportato nella sua città dove oggi è sous chef presso il ristorante del lussuoso Hotel “Romeo”. Ama molto il proprio lavoro che svolge con impegno, serietà e dedizione e sogna di diventare una figura di rilievo nel campo della ristorazione di qualità a livello internazionale. Il suo piatto preferito è la “Pasta al pomodoro fresco e basilico”, piatto della sua memoria e base della sua alimentazione.

 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sito in wordpress con hosting! Livecode - Marketing Online Vuoi avere successo?
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi