Bollito piemontese da Beppe e i suoi formaggi

E’ un posto che ci piace e dove torniamo sempre volentieri. Regno di Beppe e dei suoi formaggi che affina tra le montagne del Piemonte e della Savoia e che regolarmente poi porta giù a Roma in questo piccolo ma accogliente locale al Ghetto. Le origini occitane si rivelano in tanti prodotti che fanno bella mostra lungo gli scaffali e nella larga rappresentanza di etichette piemontesi. Di tanto in tanto si organizzano serate come quest’ultima dedicata al bollito. Scordatevi, per ragioni ovvie di spazio, i grandi carrelli fumanti pieni di ogni ben di Dio, qui la carne arriva direttamente al tavolo, ma la qualità è buona, ilsapore c’è tutto e la convivialità della cena assicurata. Certo fuori ci sono 12 gradi sopra lo zero in questo dicembre piovoso e caldo, ma anche a Carrù il termometro non è più quello di anni fa quando ci si andava con il bavero ben alzato.

Potrebbe interessarti

Sito in wordpress con hosting! AudioLive FM - digital radio di musica e cultura ECG a domicilio Napoli