Perpetual

In una piccola piazzetta un pò nascosta ai piedi di Colle Oppio ha aperto da poco un bel locale. Ben due piani attrezzati con grande gusto: arredo moderno e funzionale, una cucina a vista ariosa e ben fatta al piano terra, il laboratorio di pasticcieria anche questo volendo a vista (una parete mobile) al primo piano, banco degustazione, luci perfette, qualche tocco originale come le mani scolpite che reggono le bottiglie. A gestire il tutto una coppia di origine rumena ma ormai da anni italianizzata: Daniela Ruse passione per la pasticcieria e il pane, e Cesare Predescu ai fornelli. Cesare non ha esperienze di grido alle spalle, ma ha tanto viaggiato, osservato, assorbito, poi anche alcuni stage e lavori prima di prendere l’importante decisione di mettersi in gioco. Intorno a loro una squadra di giovani in sala e in cucina, e venendo al menù abbiamo provato quello degustazione. Tanti assaggi, poche le vette ma anche nessuna caduta particolare, l’impressione finale è di un buon livello complessivo, una lodevole attenzione per una cucina leggera e moderna, ma per essere in perfetta linea con le ambizioni del lcoale, forse sarebbe consigliabile aumentare la base tecnica. Il piatto migliore? Ci è piaciuta l’indivia e il radicchio ben contrastati dalle noci e dai pinoli: un piatto variegato nelle consistenze, leggero e piacevole. Ultima nota: i prezzi, un pò alti specie riguardo al menù degustazione proposto a 85 euro.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sale Slot Vuoi avere successo? Cucina Italiana
array(1) { ["wp-wpml_current_language"]=> string(2) "it" }