Di Redazione Witaly

Ossi di Seppia a Firenze

Firenze si sta indubbiamente animando da un punto di vista gastronomico. Tra le novità è questo Ossi di Seppia, un bel nome ripreso da Eugenio Montale (poesie giovanili).

Firenze si sta indubbiamente animando da un punto di vista gastronomico. Tra le novità è questo Ossi di Seppia, un bel nome ripreso da Eugenio Montale (poesie giovanili). Qui opera Gionata Rossi, dopo aver chiuso il Meglio di Jo a Viareggio. Francamente ci aspettavamo qualcosa in più di una serie di piatti (quasi tutti da cucchiaio), che volevano essere fortemente creativi, ma che ci sono sembrati piuttosto disequilibrati. Ma siamo appena partiti e sicuramente Gionata troverà una migliore concentrazione e maggiore misura.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sale Slot Vuoi avere successo? Cucina Italiana
array(1) { ["wp-wpml_current_language"]=> string(2) "it" }