MEDITAGGIASCA 2013: i protagonisti, Roberto Rollino

Cuoco autodidatta con la passione per l’orto e per tutto ciò che può si raccogliere fresco di giornata, in ogni stagione dell’anno. Una decina di anni fa aprì un delizioso e intimo ristorante a Diano Marina, La Femme; locale onirico dove iniziare a mettere alla prova se stesso.

Cuoco autodidatta con la passione per l’orto e per tutto ciò che può si raccogliere fresco di giornata, in ogni stagione dell’anno. Una decina di anni fa aprì un delizioso e intimo ristorante a Diano Marina, La Femme; locale onirico dove iniziare a  mettere alla prova se stesso. Locale che si riempì spesso di clienti dapprima incuriositi e poi sempre più convinti dalla freschezza del pesce e dei crostacei provenienti dal mercato di
Oneglia, preparati in maniera originale negli accostamenti, ma sempre utilizzando materie prime di questa provincia, quella di Imperia, che come poche altre può offrire verdure, erbe, olio e pesce di primissima
qualità, ma dove è l’oliva Taggiasca a timbrarne il marchio di riconoscibilità.

Esaurita l’esperienza in quel locale, molto affascinante ma privo di un dehors, Roberto ha deciso di tornare all’aperto, nei più grandi spazi dell’urbanizzazione La Meridiana di San Bartolomeo al Mare. Dalla terrazza si vede il mare, la collina, gli ulivi, una piscina e pure un orto, da cui prelevare giornalmente tutto quanto occorre per la sua cucina fresca e spontanea. Pesce e carne, oltre alla pasta fresca saranno particolarmente all’onore, ma sempre tutto quanto punteggiato dai profumi delle erbe aromatiche e dall’oliva Taggiasca”

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sito in wordpress con hosting! Livecode - Marketing Online Vuoi avere successo?
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi