Le Bocuse d’Or 2015, finale

Non ha ancora 30 anni Ørjan Johannessen il giovane chef norvegese vincitore del Bocuse d’Or 2015. Ed è stata la punta di diamante del trionfo scandinavo completato dal terzo porzo della Svezia, dal quarto della Finlandia vincitrice anche del miglior piatto di carne e del miglior commis, dal sesto della Danimarca e dall’ottavo dell’Islanda. Una conferma della quasi totalizzante superiorità del Nord Europa in questa competizione, che solo la Francia, gli Stati Uniti (ma con chef e team di forte influenza francese) e il Giappone riescono in qualche modo ad arginare, mentre il resto del mondo a cominciare dalla celebratissima Spagna (23sima) e per finire all’Italia (non arrivata in finale) è tenuto distante. Applaudiamo alla bravura di questi team e in particolare a quello norvegese, personalmente abbiamo trovato il piatto di pesce dello chef giapponese veramente stupendo, e per il resto diciamo solo che ci aspetta una lunga sfida e che la strada è molto lunga, tutta in salita. Ma almeno sappiamo cosa ci aspetta.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Cosa vedi? Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori