Di Redazione Witaly

Il “cannolo” di Pino Cuttaia

Pino Cuttaia è bravissimo anche nei dessert. Come in questa rivisitazione del cannolo che nelle sue mani raggiunge eleganza e sontuosità stratosferica. 

Pino Cuttaia è bravissimo anche nei dessert. Come in questa rivisitazione del cannolo che nelle sue mani raggiunge eleganza e sontuosità stratosferica. 

CORNUCOPIA, CIALDA DI CANNOLO CON CREMA DI RICOTTA E MARMELLATA D’ARANCE

 

 

Difficoltà difficile

 

preparazione 2 ore

 

Ingredienti per 4 persone

 

50 gr di farina 00

5 gr di strutto

5 gr di zucchero

1 pizzico di cannella

1 scorza d’arancia grattugiata

10 gr di cacao

20 gr di aceto rosso 

abbondante olio di semi per friggere

zucchero a velo a piacere

 

Per la farcia:

 

100 gr ricotta di pecora

30 gr di zucchero semolato

20 gr di canditi all’arancia

 

Preparate la buccia impastando insieme tutti gli ingredienti a mano su una spianatoia (o con la planetaria ) fino a ottenere un impasto omogeneo, fate riposare per circa un’ ora se si deve adoperare subito fuori dal frigo o altrimenti tenendola in frigo si può preparare anche il giorno prima)

Stendere una sfoglia abbastanza sottile (1,5 mm va bene) al mattarello o anche con la macchinetta per la pasta fresca avendo cura di spolverare con la farina 00 all’occorenza per non farla attaccare al mattarello o ai rulli della macchinetta. Ritagliate la pasta dandogli una forma ovoidale basandovi sulla misura del cannolo di metallo. Rivestite poi lo stesso cannolo di metallo ( non è necessario che sia unto ) e saldate i bordi aiutandovi con una leggerissima spennellata di rosso d’uovo; friggete in abbondante olio per friggere  a 180° fino a doratura . Fate asciugare su carta assorbente togliendo la formina quando si raffreddano.

Amalgamate in una ciotola la ricotta setacciata e lo zucchero con la frusta e infine aggiungere i canditi tagliati a cubetti.

Riempite i cannoli con la ricotta utilizzando una tasca da pasticcere e cospargeteli di zucchero a velo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sito in wordpress con hosting! Livecode - Marketing Online Vuoi avere successo?
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi