GLI CHEF EMERGENTI INTERPRETANO LA MOZZARELLA DI BUFALA DOP A PAESTUM

 di LORENZA VITALI

 

E ritorna la dolce, succosa, meravigliosa, libidinosa Mozzarella di Bufala campana Dop e le giornate che la consacrano: le Strade della Mozzarella a Paestum. Un evento nato alcuni anni fa dall’intuizione di Barbara Guerra e Albert Sapere, coppia di ferro nella vita e nella professione, dalla passione per la propria terra, dall’amore per i prodotti unici che nascono qui. A poco a poco tutti gli attori della cucina “che contano” si sono appassionati a questo evento ed é diventato un appuntamento irrinunciabile, una kermesse di assoluto valore che dedica anche ai cuochi giovani emergenti, uno spazio, una vetrina intelligente chiamata “Atelier Pasta Mozzarella e Pummarola” in collaborazione con il Premio Miglior chef Emergente organizzato già nove anni or sono per la prima volta proprion in Campania da Witaly e   dedicato ai giovani Emergenti. Nell’ordine, martedì prossimo, 13 maggio si esibiscono alle ore 12.00 Luca Abbruzzino del ristorante “Antonio Abbruzzino” di Catanzaro. Alle 16.00 Felice Sgarra, dell’Umami, Andria (Bari)  entrambi in gara alcune edizioni or sono, mentre quale special Guest Giuseppe Guida, l’Antica Osteria Nonna Rosa di Vico Equense, il tutto ovviamente presentato da Luigi Cremona.

Rimamendo in famiglia, invece si presenterà un momento importante della ristorazione nell’ospitalità: ancora nella sezione “Atelier Made in Italy”  alle 10.30  si parlerà de “La prima colazione nell’ospitalità italiana” e sarà interpretata dallo chef  Eduardo Estatico del boutique hotel  J.K. Palace di Capri, modera Teresa Cremona

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Sito in wordpress con hosting! Livenet News Network Capodanno Cinese a Napoli 2020