Di Redazione Witaly

Dai polli dell’Agritour a quelli di San Bartolomeo

Dovrebbe essere la festa degli agriturismi, ma di questi se ne vedono pochi. Ma non mancano comunque gli spunti interessanti, dalla simpatica gara di cucina tradizionale, come ci ha raccontato Alessandro Scorsone presidente di giuria, ai numerosi stand sull’apicoltura e alla zona dedicata ai ragazzi veramente allegra e stimolante. Tre giorni di turismo di campagna al Centro Affari di Arezzo. Poi la voglia di pollo ci ha fatto fermare al rientro su Roma nel bel negozio di San Bartolomeo, azienda biologica del viterbese specializzata appunto in polli e tacchini.

Dovrebbe essere la festa degli agriturismi, ma di questi se ne vedono pochi. Ma non mancano comunque gli spunti interessanti, dalla simpatica gara di cucina tradizionale, come ci ha raccontato Alessandro Scorsone presidente di giuria, ai numerosi stand sull’apicoltura e alla zona dedicata ai ragazzi veramente allegra e stimolante. Tre giorni di turismo di campagna al Centro Affari di Arezzo. Poi la voglia di pollo ci ha fatto fermare al rientro su Roma nel bel negozio di San Bartolomeo, azienda biologica del viterbese specializzata appunto in polli e tacchini.

la signora Annina dell’Agriturismo “Il Fascinaro”: memorabile il suo pollo cotto nella cenere

una foto d’antan

ma che forno avranno usato?: due metri di pane

Sara Vani e Lorenza Vitali

tornando a casa sosta nel bel negozio dell’Azienda biologica San Bartolomeo a corso Francia , Roma

a parte i polli sublimi, anche una buona selezione di prodotti

yogurt

bontà di vario tipo

le uova

il banco gastronomico con una serie di polpette e involtini di pollo sfiziosi

 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi Ruota dell'Annunziata - Napoli Livecode - Marketing Online