Di Redazione Witaly

Caol Ishka

Caol Ishka

Altra squadra in lizza nell’ evento Siciliamo è quella Val di Noto, coordinata da Peppe Barone della Fattoria delle Torri di Modica. Qui gareggia un giovane chef che opera in un bellissimo piccolo resort.

Altra squadra in lizza nell’ evento Siciliamo è quella Val di Noto, coordinata da Peppe Barone della Fattoria delle Torri di Modica. Qui gareggia un giovane chef che opera in un bellissimo piccolo resort. Caol Ishka non è un whisky, come il nome potrebbe far supporre, ma una moderna locanda alle porte di Siracusa, resa piacevole ed elegante dal tocco raffinato di Emanuela Marino, la giovane titolare. Finezza che vorrebbe arrivare anche in cucina, e qui la responsabilità è di Massimo Iaquinta, giovane simpatico e anche volenteroso. A soli 24 anni mette in luce una buona mano e sufficiente esperienza, soprattutto nei primi. Speriamo che continui su questa strada.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Cucina Italiana Notizie tecnologia Cosa vedi?
array(1) { ["wp-wpml_current_language"]=> string(2) "it" }