Di Redazione Witaly

Alto molise

Metti qualche amico assieme in quella bella dimora che è Villa Lemme a Macchia d’ Isernia e viene fuori un piccolo evento, piacevole e interessante.

Metti qualche amico assieme in quella bella dimora che è Villa Lemme a Macchia d’ Isernia e viene fuori un piccolo evento, piacevole e interessante. Vini come il Pentro di Antonio Valerio di San Nazzaro, olio dell’ azienda Pignatelli, salumi di Angelo Antonelli, formaggi freschi di Franco Di Nucci di Agnone, legumi della piana. A questi aggiungiamo i dolci della padrona di casa e una “chicca” promessa: la riscoperta dell’ antico Saraceno, il vino rosso (vitigno montepulciano d’ Abruzzo) che l’ azienda Lemme produceva qui oltre un secolo fa. Ci sono ancora le vecchie vigne (quelle attuali hanno oltre ottanta anni). Una potenzialità tutta da scoprire.

il Pentro, uvaggio montepulciano e sangiovese

i legumi della piana

il panorama intorno Macchia d' Isernia

il gruppo di amici

i legumi cuociono al camino

le ricottine

la famosa stracciata di Agnone

gli insaccati

i fagottelli imbottiti di verdure

l' olio monocultivar di Pignatelli

l' antico "Saraceno"

il padrone di casa, Maurizio Lemme

Angelo Antonelli, salumi

Mario Stasi, gran difensore del territorio

tra Franco di Nucci e Mario Stasi

Antonio Valerio, vini San Nazzaro

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Ruota dell'Annunziata - Napoli Cosa vedi?