Di Redazione Witaly

W le campanine!

le mele campanine

Chi mi conosce, conosce anche la mia antica predilezione per le mele. Soprattutto le varietà selvatiche e antiche.

Chi mi conosce, conosce anche la mia antica predilezione per le mele. Soprattutto le varietà selvatiche e antiche. Ogni regione ha le sue, il Trentino forse la maggiore varietà, ma purtroppo sono tipologie praticamente inaccessibili al consumatore. Due varietà di mele antiche negli ultimi anni sono invece passate dalla riscoperta ad un minimo di produzione e distribuzione , due varietà che per altro hanno alcune cose in comune, come la raccolta verde e l’ acquisto del colore al sole, la bontà, e la durata: ben conservate arrivano fino al nuovo raccolto. Parliamo delle mele annurche, tipiche della Campania, e delle campanine tipiche invece della Val Padana, specie l’ area del triangolo Mantova, Modena, Reggio. Cercatele e provatele, ne vale la pena …e la salute. Hanno proprietà antiossidanti pari a 4 volte quelle delle mele normali. Qui sopra la raccolta delle campanine, appena iniziata.

siamo nell’ azienda di Benedetto Bonomi, leader delle mele campanine

sopra, un’ altra specialità, i peperoni del corno

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Corsi di formazione gestione d'impresa brindisi, consulenze aziendali per pmi brindisi, corsi di formazione web marketing brindisi Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode.