Di Redazione Witaly

Michelin si presenta

Dopo 35 anni Fausto Arrighi lascia la direzione della guida Michelin, ma soprattutto lascia un ottimo ricordo.Tra tante pressioni, eventi, incidenti di percorso ha saputo sempre trovare la risposta adeguata grazie al buon senso e ad un’umanità che gli va riconosciuta. Non sempre abbiamo condiviso alcune scelte, anni fa su Vissani, ora su Lopriore ad esempio, ma  Chapeau ad una grande carriera.

Dopo 35 anni Fausto Arrighi lascia la direzione della guida Michelin, ma soprattutto lascia un ottimo ricordo.Tra tante pressioni, eventi, incidenti di percorso ha saputo sempre trovare la risposta adeguata grazie al buon senso e ad un’umanità che gli va riconosciuta. Non sempre abbiamo condiviso alcune scelte, anni fa su Vissani, ora su Lopriore ad esempio, ma  Chapeau ad una grande carriera. Onore ad un grande e veniamo alla guida che mai come quest’ anno non si può non condividere e quindi lodiamo in toto, sottolineando alcune scelte giudiziose: dare contemporaneamente le stelle a Pipero e Metamorfosi, premiare con coraggio Lazzaro a  Pontelongo (lo chef e bravissimo, ma il locale povero), incoraggiare i giovani chef, ma ricordarsi anche di chi è maturo e sembrava essere rimasto fuori dal giro, Bernard Fournier di Candida.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi Cosa vedi? Consulenza software gestionale Napoli,software gestionali Napoli, software gestionali per ristoranti, sistemi cassa, casse automatiche