Corto Circuito dei Contadini 2015: i partecipanti, Oliwer Glowig

La storia professionale di Oliver è segnata dal viaggio. Un percorso che lo ha portato a fare importanti esperienze in Italia ed all’estero. Un anno dopo aver ottenuto la sua prima Stella Michelin al ristorante “Acquarello” di Monaco di Baviera, lascia la Germania alla volta del bel paese.

La storia professionale di Oliver è segnata dal viaggio. Un percorso che lo ha portato a fare  importanti esperienze in Italia ed all’estero. Un anno dopo aver ottenuto la sua prima Stella Michelin al ristorante “Acquarello” di Monaco di Baviera, lascia la Germania alla volta del bel paese. La sua scelta ricade sul “Capri Palace Hotel & SpA” di Anacapri dove diventa presto Executive Chef del ristorante “L’Olivo”. Nel 2004 gli viene riconosciuta per la seconda volta la Stella Michelin e nel 2006 ottiene un altro riconoscimento per la sua cucina con l’arrivo delle due Stella Michelin. Nel 2010 l’hotel Aldrovandi Palace Villa borghese gli offre la possibilità di confrontarsi con il panorama gastronomico capitolino. Sfida che Oliver accetta con entusiasmo e che, dopo soli otto mesi dal suo arrivo in cucina, gli permette di ottenere il riconoscimento delle due Stelle Michelin. La cucina dello chef tedesco nasce dalla volontà di sperimentare tutto ciò che vive nell’arte della cucina. La varietà è il carattere distintivo della cucina di Glowig. 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
strategie di vendita, vendita, consulente per imprentori Vuoi avere successo? Cucina Italiana