Amatriciana

Ripubblichiamo questo post fatto esattamente un anno fa in occasione della nostra visita ad Amatrice. Oggi sarebbe iniziata la cinquantesima edizione della festa…. che dolore e che peccato! Speriamo che quanto prima la vita possa riprendere la sua quotidiana serenità ma ci vorrà tanto tempo e tanta solidarietà da parte di tutti. Importante è che ognuno, con poco o con tanto, sia loro vicino. 

Post pubblicato il 30 agosto 2015..

Oggi ci sarà l’invasione, anche grazie al bel tempo, di 20-30000 persone che faranno fuori una tonnellata (si presume) di spaghetti tutti rigorosamente conditi con la famosa salsa amatriciana. Siamo passati ieri pomeriggio per Amatrice, trascinati dall’amico Giosuè (ex presidente di provincia, un politico che si fa rimpiangere). Prima sosta al Piccolo Lago, non quello famoso di Verbania, ma con affaccio sul lago Scandarello della diga sul Tronto poco prima di Amatrice. Un posto piacevolissimo, con mangiare basico e birre locali. Eccoci poi per la prima volta ad Amatrice, una bella cittadina sotto i monti della Laga, più vicina (e di molto) all’Adriatico essendo sul versante del Tronto. La Sagra è al via, ne vediamo i preparativi, ma andiamo via all’inaugurazione per non essere sommersi dal diluvio di pasta e di gente.

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Ruota dell'Annunziata - Napoli Comprare libri online, vendere libri online, marketplace libri online, community libri online, scambiare libri online, app libri online
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi