EMERGENTE SUD 2014: Gli Chef dell’Area Gourmet, Francesco Sposito

Nonostante la sua giovane età Francesco Sposito, chef della “Taverna Estia” di Brusciano (Napoli), ha già scalato i gradini della Campania gastronomica.

Nonostante la sua giovane età Francesco Sposito, chef della “Taverna Estia” di Brusciano (Napoli), ha già scalato i gradini della Campania gastronomica. La sua carriera, dopo un breve passaggio in sala, comincia a fianco del grande maestro francese Alain Passard. Altro passaggio fondamentale per la sua crescita professionale è stato poter lavorare e apprendere dal grande Igles Corelli, il quale gli permette di far esplodere il talento che è in lui. L’avventura alla Taverna Estia comincia nel 2002 al fianco di suo papà Armando, primo cuoco del ristorante fino al 2005; anno in cui Francesco si assume la responsabilità della cucina. I riconoscimenti non tardano ad arrivare e così nel 2007, a soli 25 anni, Francesco diventa il più giovane chef a ricevere la prestigiosa Stella Michelin. Ma non basta perché nel 2010 è stato premiato come Miglior Chef Emergente dal Gambero Rosso. La sua cucina si basa su una  grande tecnica, innovazione e costante gusto dell’esperimento sempre e soprattutto partendo dalla tradizione.

 

Potrebbe interessarti

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy
Livenet News Network Corsi di formazione haccp Brindisi,corsi di formazione sab brindisi, corsi rls brindisi Ruota dell'Annunziata - Napoli
Parmiggiano Reggiano, Quello vero è uno soloQuesto video terminerà tra 10 secondi